Connect with us
DIMMI

dimmi!

Quando LUI ti DENIGRA

Life Style

Quando LUI ti DENIGRA

Uomini: universo composto da esseri di sesso maschile con abitudini, attitudini, caratteristiche, atteggiamenti comuni gli uni con gli altri. Comportamenti a volte incomprensibili per l’altro universo, quello femminile. Eppure se imparassimo a leggere tra le righe alcuni atteggiamenti potremmo anche riuscire a spiegarceli.

Si tende a credere che gli uomini siano più semplici, elementari delle donne. Noi donne invece chissà perché ci capiamo con un cenno, uno sguardo, un’inclinazione del capo, mentre loro, manco con 10 manuali delle istruzioni in mano. Tuttavia ci sono delle tipologie di uomo dalle quali le donne dovrebbero guardarsi bene: l’uomo primadonna, l’uomo gattamorta, l’uomo superIO, l’uomo pressapochista, e il più camaleontico, quello che denigra.

Camaleontico perché può appartenere anche a differenti categorie, pur avendo lo stesso atteggiamento: quando è insieme alla partner, in gruppo, con amici, famiglia, colleghi, tende ripetutamente a denigrarla. Il tutto credendo di far ridere, o mascherandolo come un gioco/scherzo. Ci avete mai fatto caso?! E così la compagna diventa una sorta di bersaglio perfetto contro cui lanciare frecciatine a più non posso.

Nell’intimità di coppia non lo fa. Anzi, si comporta in maniera diversa, non denigra più, è dolce, rispettoso, gentile, lo fa soltanto in presenza di altre persone.

Le ragioni? Tolto il voler essere divertente, perché non lo è, potremmo pensare che sia una dimostrazione d’affetto camuffata. Pensateci: alle elementari i suddetti maschietti quando prendono di mira una bambina è perché gli piace. È capitato a tutti. Chi disprezza compra, no? Questo atteggiamento infantile potrebbe protrarsi anche da adulti. Seconda opzione, lo fanno perché sanno quanto la compagna valga e denigrarla fa accrescere la loro autostima.

Un po’ meschino come atteggiamento, ma scientificamente comprovato. Che fare dunque? Non permettergli di denigrarvi, far capire che la cosa è tutt’altro che divertente, restituirgli pan per focaccia.

More in Life Style

ERMANNODONADONI>
To Top