Connect with us
DIMMI

dimmi!

PILATES IN GRAVIDANZA

Mamma

PILATES IN GRAVIDANZA

Amanti dell’attività fisica non temete: essere in gravidanza non significa affatto abbandonare i vostri ritmi, solo ridimensionarli e fare scelte mirate

Total body, fit box, step, pilates, yoga, zumba… quante di queste attività pratichiamo con costanza per mantenere la forma fisica, da sfoggiare poi con l’ultimo abitino e quello stiletto per il quale ci siamo svenate? E poi tutto d’un tratto, se decidiamo di avere un bebè, ci ritroviamo a dover abbandonare tutto, a mangiare di più, a mettere peso in maniera quasi incondizionata, vedendo il nostro fisico trasformarsi progressivamente.

PANICO TOTALE! Sfatiamo un falso mito: è vero che in gravidanza non si debba strafare, né tantomeno fare sport rischiosi, ma non è nemmeno giusto smettere di fare attività fisica, anzi è un grave errore.  Il pilates ad esempio, nella forma corretta ed eliminando alcune tipologie di esercizio che riguardano la fascia muscolare addominale, non solo può essere praticato (chiedete al vostro ginecologo per avere conferma, addirittura sono gli stessi medici a consigliarlo), ma presenta anche molti benefici.

Ciò che conta è rivolgersi a un professionista ed evitare il fai da te. Il pilates è utile per la colonna vertebrale e per il pavimento pelvico, garantendo un alleggerimento dello sforzo anche in previsione dell’aumento del peso del bambino.

In dolce attesa, ma in forma: pilates, yoga, una bella camminata giornaliera, sono tra le attività fisiche maggiormente consigliate in gravidanza!

More in Mamma

ERMANNODONADONI>
To Top