Connect with us
DIMMI

dimmi!

NINO ZUCCHELLI: STORIA DI PASSIONE E IDENTITA’

BERGAMO

NINO ZUCCHELLI: STORIA DI PASSIONE E IDENTITA’

Un progetto tutto bergamasco, con un team giovane e determinato a riportare in vita un personaggio importante per la storia di Bergamo!

Stiamo parlando del progetto documentario “Io sono Nino e non morirò mai” che nasce come un progetto libero in una produzione indipendente dello studio Orion, del regista Antonio Iorio.

Si tratta di una retrospettiva che mira a restituire alla città la storia e il ricordo di Nino Zucchelli, giornalista eclettico, regista e critico cinematografico, un uomo poliedrico che ha dato tutto se stesso per portare, attraverso il cinema, gli eventi e le sue pubblicazioni, il mondo a Bergamo, e Bergamo nel mondo, nel periodo del primo dopoguerra, fino agli anni 90.

Un uomo interessato che ha saputo valorizzare il nostro territorio, rimanendo per anni attivo, sia nel mondo del giornalismo che in quello cinematografico, senza dimenticare la sua passione per l’arte e per l’architettura.

Questa sera alle 18:00 si avrà modo di partecipare ad un incontro in suo onore dove si potrà assistere all’anteprima del film documentario realizzato grazie ai fondi devoluti da varie associazioni e dall’aiuto e il sostegno di Lina Zucchelli Valsecchi, promotrice e finanziatrice, per ricordarlo e ri-apprezzarlo, ripercorrendo la sua storia e le sue esperienze.

Proprio in occasione del venticinquesimo anniversario dalla sua scomparsa, nell’aula Magna di Sant’Agostino si avrà modo di partecipare a questo evento, per poter vedere da vicino tutto l’impegno, la passione, gli ideali e l’identità di Nino Zucchelli, una storia che parte da Clusone, il suo luogo di nascita, per approdare nel convento sconsacrato!

Seguirà un brindisi offerto dalla produzione!

ENTI SOSTENITORI: Ordine degli Architetti, Sacbo, Fondazione Credito Bergamasco, Fondazione Emilio Lombardini e Il Club Lions Host di Bergamo, Ageba e Ass. Genitori Donadoni.

More in BERGAMO

ERMANNODONADONI>
To Top