Connect with us
DIMMI

dimmi!

La MALA educazione

Mamma

La MALA educazione

Scuole private, vestiti firmati, corsi di tennis, nuoto, calcio, golf, danza, hip pop, vacanze al mare, in montagna, nelle più belle capitali europee e del mondo!

Molti ragazzini oggi hanno queste fortune! Sono i figli del benessere, di genitori che ce l’hanno fatta dal punto di vista lavorativo, sono dei privilegiati che non si esimono dall’esibire sui social tutte le loro fortune!  Molti di loro lo fanno per imitare anche i loro blogger o influencer preferiti che però, sembra assurdo, ma lo fanno di mestiere, far vedere agli altri ogni singola cosa che fanno (proprio tutto, tutto).

Purtroppo però questi ragazzini sono spesso anche molto viziati. Succede se i genitori non insegnano loro il valore delle cose e si limitano a riempirli di regali, spesso e volentieri immeritati.

Ogni cosa viene data per scontata e purtroppo diventano degli adulti incapaci di attribuire il giusto valore alle cose e anche alle persone.

Ma peggio ancora i genitori oggi non sgridano più o quasi i figli che pretendono di avere sempre ragione, di poter dire e fare ciò che vogliono. Vittime di questo atteggiamento gli insegnanti, che non solo si scontrano con la maleducazione degli alunni, ma anche con quella dei genitori. Guerra persa in partenza.

Grazie e per favore stanno finendo nel dimenticatoio o nella lista delle parole scomparse. E così, parlo per esperienza personale, ti ritrovi di fronte a una tredicenne con i jeans strappati, rimmel e rossetto, che dopo averle offerto il gelato, ti guarda con aria superiore e indifferente senza dirti “crepa”. Avete presente i fumetti dei manga giapponesi?! Il mio, insieme al fumo dalle orecchie, diceva: “fossi tua madre te la farei vedere io!” Ma non sono sua madre e la madre in questione, anche dopo averle posto il problema, non ha fatto una piega. “Sta crescendo”, “é nel periodo dell’adolescenza”…un corno! Se sta crescendo allora cresce proprio male! E la colpa non è sua ma dei genitori che non solo permettono, ma giustificano pure questo atteggiamento.

Cari genitori se non volete crescere un esercito di maleducati, antipatici, buoni a nulla, vi consiglio di rivedere un po’i vostri metodi educativi e intervenire per tempo perché poi sarà davvero troppo tardi e il futuro sarà in mano a gente figlia della mala educazione!

More in Mamma

ERMANNODONADONI>
To Top