Connect with us
DIMMI

dimmi!

CLUSANE: il regno della TINCA

Food

CLUSANE: il regno della TINCA

Quel ramo del lago d’Iseo…una variante al verso manzoniano per parlare di una delle frazioni d’Iseo che si distingue per una specialità culinaria: la tinca al forno!

Clusane d’Iseo ha poco più di 1.700 abitanti, ma vanta un notevole numero di ristoranti e trattorie, sempre pronti ad accogliere i numerosi visitatori, che soprattutto durante i weekend, scelgono questa frazione come meta. Bellissimo il borgo e la passeggiata che si estende sul lungolago, totalmente diversa da quella delle altre località limitrofe: il paesaggio che si apre dal porto presenta un’atmosfera romantica, d’altri tempi. Le barche dei pescatori lì ormeggiate rendono tutto ancora più  pittoresco e caratteristico.

Ed è proprio dal lago che Clusane trae la sua maggiore attrazione per i turisti: nei numerosi ristoranti il piatto principale è la tinca al forno con polenta, preparata secondo l’antica ricetta! Tanto buona e tanto apprezzata al punto da dedicarle ogni anno, nel mese di luglio, la manifestazione conosciuta come la settimana della tinca.

Ovviamente è possibile gustarla tutto l’anno: la tinca è uno dei pesci d’acqua dolce più diffuso in Italia, ma la sua carne ha un sapore piuttosto insipido, se non preparata a dovere. Tuttavia è un pesce ricco di proteine, il cui consumo è consigliato ad adulti e bambini.

La tradizionale ricetta clusanense la vuole ripiena con pangrattato, grana, un mix di spezie, prezzemolo, sale, pepe, olio d’oliva, cotta in una teglia di terracotta con riccioli di burro e alloro, e servita accompagnata da una bella fetta di polenta! Impossibile mangiarla senza il gustosissimo intingolo che si forma durante la cottura!

Un piatto delizioso, una ricetta tradizionale che soddisfa tutti!

Eccovi alcuni indirizzi dove assaggiarla:

ANTICA TRATTORIA DEL GALLO

TRATTORIA AL PORTO

RISTORANTE ALBERGO PUNTA DELL’EST 

TRATTORIA DEL MULINER

More in Food

ERMANNODONADONI>
To Top