Connect with us
DIMMI

dimmi!

BREAKFAST AND COFFEE: il lato dolce di Instagram

Life Style

BREAKFAST AND COFFEE: il lato dolce di Instagram

Marika è una giovane donna che può insegnare a molte di noi come sfruttare le nostre capacità fino i fondo, raggiungendo obiettivi sempre più alti (e inaspettati), solo facendo ciò che ci piace davvero. E’ la creatrice di Breakfast and Coffee, il seguitissimo profilo Instagram che celebra il momento più dolce della giornata, quello della colazione.

?Donut worry, it's Monday!? Dunque, l'idea era di mostrarvi il mio ultimo acquisto firmato @zara Knit (che indosso oggi), poi non so come nella foto si sono infilate la tazza, le rose, i cereali e mi sono ritrovata a fare una collana di marshmallow ? che dite, se la brevettassi avrebbe successo?! Ah, quelle sono le mini ciambelle che vi avevo mostrato nel weekend su stories, decorate e glassate! Sono abbastanza zuccherose per iniziare la settimana?! ??Buon Lunedì!?? . . . . . . #buongiorno #colazione #buonacolazione #buonLunedì #donuts? #pinklovers #creativityfound #creativelife #creativityeveryday #glassa #breakfastclub #flatlaytoday #flatlayforever #italianbreakfast #flatlaystyle #Tendenze #zarawoman #flatlays #ciambelle #coffeelovers #percorsicreativi #graphicdesign #buongiorno #coffeetime #donuts #marshmallows #dls22may #creativemornings #zucchero #ricetta

A post shared by Marika ☕️ Breakfast&Coffee® (@breakfast_and_coffee) on

Abbiamo avuto il piacere di intervistarla e di avere la conferma di quanto traspare dai suoi scatti: Marika è una donna brillante, creativa all’ennesima potenza e dolce, almeno quanto le ricette che si trovano sul suo BLOG. Se avete l’abitudine di alzarvi all’ultimo momento e saltare la colazione, fidatevi, Marika saprà convincervi a puntare la sveglia prima, pur di farla!

Ma voi tra una colazione buona e una colazione buona e sana quale scegliereste? Diciamo la verità: benessere e gusto sono le due cose che non dovrebbero mai mancare. Perché, se oltre ad essere buono, fa anche bene è ancora meglio, no?! Per questo ho iniziato a provare i prodotti @germinalbio e oggi vi consiglio le barrette al mirtillo con grano saraceno, senza glutine e senza latte, con un occhio di riguardo alle intolleranze; buone, pratiche e si prestano ad essere consumate come snack anche durante la giornata (per non arrivare a pranzo con un buco nero nello stomaco ?✌?). So che alcuni di voi si erano incuriositi (o li acquistavano già!) quindi se fate un salto sul blog troverete un codice sconto per ordinarli e provarli anche voi sul sito www.nutrilatuasalute.it ! Con Germinal Bio il buongiorno sa di buono. Ed è buono davvero? . – contenuto sponsorizzato da Germinal Bio- . #GerminalBIO #ilBuongiornoSaDiBuono #germinalBreakfast . . . . #snack #nutrizione #nutrizionesana #gustobuono #biologico #senzaglutine #glutenfree #prodottobio #vegan #vegano #gustounico #mangiaresano #healthyfood #healthybreakfast #natura #naturale #vitasana #alimentazionesana #vitadamamma #foodtrend #colazione #yogurt #colazionesana #buonacolazione #crostata #latte #mirtilli

A post shared by Marika ☕️ Breakfast&Coffee® (@breakfast_and_coffee) on

Conoscere una persona attraverso i Social Network non significa conoscerla realmente, ma quel che è certo è che ci si possa fare un’idea della personalità di chi si segue ogni giorno. Dietro ogni scatto e ogni post ci sei tu, Marika, mamma, moglie, graphic designer, blogger e instagramer. Cosa pensi dica di te Breakfast & Coffee e che rapporto hai con i tuoi followers?

Breakfast&Coffee è un progetto polivalente, direi che chi arriva per la prima volta sulla mia gallery instagram viene colpito sicuramente dalla…quantità di cibo 😀

Ma al di là dei bei “flatlay”, dopo uno sguardo più attento e un’esplorazione dedicata all’interno dei miei post, si coglieranno facilmente anche altre sfumature: la colazione per me è il “pretesto” per intavolare (perdona il gioco di parole!) diversi tipi di contenuti. Mi piace parlare della mia vita, condividere esperienze legate al mondo del food e degli eventi; ho una rubrica sul blog in cui parlo delle creative di instagram che amo di più, propongo ricette e contenuti relativi all’utilizzo strategico dei social.

E tutto questo piace.

Ci sono persone affezionate che mi seguono fin dal mio primo post e altre conosciute strada facendo con cui sto stringendo legami duraturi; mi ritrovo quotidianamente a dare il buongiorno a chi mi segue e, iniziare insieme una nuova giornata anche solo con un saluto frettoloso, crea una connessione particolare, positiva e duratura durante la giornata. Il fatto che io ci sia ogni mattina, quasi sempre alla stessa ora (salvo imprevisti s’intende!) è una conferma, anche quella, che dà sicurezza e crea un legame.

Buondì! In attesa di parlarvi meglio del meraviglioso evento a cui ho partecipato con @pandistelle lo scorso weekend (e che mi ha fatto vivere la strepitosa esperienza di salire su una ☁️mongolfiera!☁️), ecco a voi una nuovissima ⭐️ricetta stellata⭐️: torta Pan di stelle ai 3 cioccolati! Una morbidissima goduria a 4 piani ? Chi prova a farla?! {link diretto in alto al profilo??trovate anche tutte le altre ricette di stelle} // Avete visto su stories il contenuto della Degustabox ? di questo mese?! In assoluto tra le mie preferite fino ad ora!❤️ Dai che è Mercoledì☺️ #ricettedistelle #pandistelle . . . . . #torta #buongiorno #buonacolazione #colazione #breakfastlovers #coffeetime #cappuccino #foodies #domenica #instagood #foodlover #triplocioccolato #mousse #cosebelle #biscotti #cookies #espresso #bestoftheday #ricetteperpassione #inspiration #foodiesRoma #tastingtable #decadentfoods #stelle #at_diff #flatlayforever #flatlaytoday #comfortfood

A post shared by Marika ☕️ Breakfast&Coffee® (@breakfast_and_coffee) on

Scorrendo le immagini del tuo profilo Instagram, oltre a venire un dolce languorino, ci si rilassa. Sarà per la scelta che fai degli accostamenti di forme, luci e colori, e sicuramente per i soggetti che scegli: oltre all’immancabile tazza di caffè o cappuccino, ci sono torte, cornetti, biscotti, leccornie di ogni genere… una celebrazione esemplare della tradizione della colazione all’italiana. Avere un’idea nuova e originale ogni giorno non è semplice, come scegli i soggetti dei tuoi scatti?

Premetto che per motivi organizzativi (e logistici) mi è impossibile scattare ogni giorno; faccio molta pianificazione, segno su un calendario gli scatti da realizzare quel giorno per poi organizzarne la pubblicazione nei giorni seguenti. Per quanto riguarda i contenuti mi è facile variare poiché, di fondo, parlo di temi che mi interessano (e sono tanti!). Le foto quindi prendono forma in base a ciò che voglio comunicare, è per questo che in tavola non ci sarà mai solo una colazione, ma un contenuto da ben preciso (che sia una riflessione personale, un evento a cui ho partecipato o la promozione di un prodotto). Sono poi di fondo una persona piuttosto creativa (o mi piace pensare di esserlo!) quindi pongo molta attenzione anche alla scelta dei colori dei props e tutti gli elementi di scena da inserire a accostare ogni volta.

Quali sono le tappe che hai seguito per costruire l’identità del tuo bellissimo profilo?

Tutto è arrivato in modo piuttosto naturale e spontaneo; sono sempre stata un’amante del momento colazione, tanto che un giorno mi sono accorta di avere un mucchio di scatti sul tema, alcuni anche particolarmente creativi, e ho pensato di inserirli in una gallery dedicata su Instagram (social che già conoscevo e utilizzavo); il nome l’ho scelto volutamente didascalico, di modo che chi amasse quel mondo avrebbe potuto trovarmi e riconoscermi facilmente e, in un certo senso, sedersi a tavola con me, raccontandomi i suoi programmi per la giornata o riflessioni.

C’è stata sicuramente un’evoluzione a livello estetico; man mano che il profilo cresceva e io curiosavo sempre di più tra profili che ritengo d’ispirazione, ho affinato la tecnica e scelto sempre più accuratamente il set su cui fotografare.

Ho capito che la luce naturale è il primo ingrediente per ottenere buoni risultati e ora so qual’è l’ora del giorno perfetta per realizzare i miei scatti. Ho iniziato a lavorare anche un po’ di più con la post produzione e l’editing fotografico; non ne faccio un uso massiccio, anche perché la foto scattata bene di per se non ne ha grande bisogno, ma specie per alcuni contenuti mi piace sistemare la luce, la saturazione e le tonalità.

Le chiacchiere belle, quelle divertenti, genuine e disinteressate che hai il piacere di fare con qualcuno che conosci da poco ma già sai che ti piace! Perché il disagio di fare una stories e scattare una foto a tempi da record prima che si sciolga tutto il gelato è un'esigenza che pochi capiscono ? Grazie @martiipal , ti confermi la bella scoperta che sei stata! A presto ❤️ {ci vedete su stories} ? // Lo so, lo so, ieri vi avevo promesso l'apertura della ?Degustabox insieme, promesso che oggi rimedio! Magari con una diretta, che dite?! Buon Martedì! . . . . . . . #Alpro #smoothiebowl #breakfastsmoothie #latte #yogurt #creativemornings #detox #buonagiornata #guida #alimentazione #flatlayforever #soia #avena #cereali #frutta #benessere #nutrizione #nutrizionesana #Dls23May #gustobuono #biologico #senzaglutine #glutenfree #vegano #mangiaresano #healthyfood #healthybreakfast #vitasana #flatlaystyle #vitadamamma

A post shared by Marika ☕️ Breakfast&Coffee® (@breakfast_and_coffee) on

Ricordi qual è stata la prima colazione che hai fotografato per Instagram?

Certo, il primissimo post è ancora lì 🙂 scorrendo la gallery potrete vederlo; ci sono affezionata, nonostante sia esteticamente meno valido di quelli attuali e sicuramente meno ricercato, è stato il punto di partenza di tutto e li rimarrà!

La tua popolarità come Instagramer è cresciuta gradualmente o c’è stato un post in particolare per cui improvvisamente il tuo numero di followers è cresciuto?

La crescita è stata piuttosto lenta e graduale fino a circa i 10 mila follower; ammetto che i primi mesi non ero dedita al progetto come oggi; e Instagram è un social che va curato, coltivato, tenuto attivo; c’è poi un fatto, prettamente numerico e comportamentale: più numeri si hanno, più è facile ricevere visibilità e aumentarli; la crescita, una volta superata una certa soglia, potrebbe diventare esponenziale; anche se dopo il cambio di algoritmo di Instagram ci sono varie teorie a riguardo!

Poi ho di recente avviato una collaborazione con un noto marchio di biscotti che mi ha dato parecchia visibilità, sia perché i contenuti sono particolarmente apprezzati, sia perché il brand stesso si occupa di sponsorizzarli dai propri canali. In questi casi il ritorno è davvero incredibile 🙂

??Happy Mother's Day?? Diventare mamma è stata l'avventura più bella, intensa, meravigliosamente stancante e totalizzante che mi sia capitata nella vita; è un percorso che auguro a tutte le donne che lo desiderano, dal profondo del cuore, perché riempie d'Amore, cambia le prospettive, ti lancia verso il futuro facendoti vivere con incredibile energia la quotidianità. Tanti cari auguri Mamme, vi auguro tanti abbracci stretti e baci appiccicosi a colazione e per tutto il giorno! Una rosa ? di impasto o di carta, scegliete voi ?, a ognuna di voi! {per gli ultimi ritardatari: fate ancora in tempo a scaricare e stampare dal blog i bigliettini per le vostre mamme!} . . . . . . . . #diy #tutorial #sundaymorning #im_crafty #mumslife #fiori #faidate #carta #biglietto #festadellamamma #mamma #creativemamy #percorsicreativi #mammecreative #mammeblogger #instamamme #thewomoms #womoms #notonlymama #maviepuntoit #creativemornings #mothersday #torta #tortadirose #rose #dolcezza #prettiestpastels #instacake #dolcivisioni

A post shared by Marika ☕️ Breakfast&Coffee® (@breakfast_and_coffee) on

Hai progettato un e-commerce in cui chi ti segue possa acquistare calendari, mugs, tovagliette, weekly planner, shopper bag e stampe. Come ti è venuta questa idea?

Sì, lo shop di Breakfast&Coffee era il focus con cui ero partita inizialmente; il primo passo è stato creare un marchio: mi piaceva l’idea che la linea di prodotti avesse un’identità visiva; il nome ce l’avevo già, ma occorreva registrarlo; ho quindi disegnato anche il logo; ho poi realizzato una doppia linea di calendari (da parete e da scrivania). E una mug per la colazione con su il logo in bella vista. Per completare la linea ho poi disegnato la grafica per delle ironiche tovagliette della colazione (le DONTALK) e un weekly planner da scrivania.

L’idea di appoggiarmi a un marketplace tipo Etsy sarebbe forse stata la scelta più facile e veloce, ma non mi entusiasmava, volevo uno shop esclusivo con un indirizzo web dedicato (viva l’egocentrismo!); ho quindi iniziato a informarmi sulla possibilità di acquistare e customizzare un template per e-commerce con Big Cartel.

Messo su lo shop ho solo dovuto risolvere la questione delle spedizioni, prendendo accordi con un sito di corriere on line, e iniziare a dare un po’ di visibilità ai prodotti.

Lo shop è andato molto bene, finchè l’ho promosso. Ho anche esposto i prodotti in alcuni market legati al mondo creativo.

Ho poi dovuto, per questione di impegni e priorità, dare spazio ad altro tipo di contenuti. Ma chissà che non riesca a investirci ancora, prima o poi!

Quanto tempo dedichi quotidianamente alla tua attività di blogger e Instagramer? Pensi mai di lasciare il tuo lavoro come Graphic designer per dedicartici totalmente? C’è qualcuno che ti aiuti nella realizzazione e nel reperire ciò che serve per i tuoi scatti?

Non ho degli orari ben definiti da dedicare al blog; scatto di giorno e scrivo di sera ma poi dipende da molte cose; ci sono giornate in cui riesco a dedicarmici abbastanza e altre in cui il tempo a disposizione è davvero poco.

Il mio lavoro di graphic designer, ad oggi, ha la precedenza sul resto: è un lavoro che mi gratifica e mi permette di crescere professionalmente; non sono certa che l’attività di blogger, a meno che non sia fatta a certi “livelli”, possa essere redditizia al punto da farla diventare unica. Inoltre, non è detto che le due cose non possano prima o poi incastrarsi. La promozione, di qualunque cosa, passa attraverso una buona comunicazione. E anche l’idea di curare l’immagine di prodotti commerciali, disegnarne il packaging, curarne l’immagine o la parte social e strategica non mi dispiacerebbe.

☕️ Coffee rules ☕️ Stamattina vi faccio fare il pieno di caffeina raccontandovi sul blog un’altra delle super creative che amo qui su instagram ? ✨Maggio è il mese dedicato ad Anastasia @art.amonova ideatrice e owner di ?@typegoodies, un progetto grafico a 360° fatto di passione, stile, collaborazioni e intuizioni brillanti!✨ ??Vi farà piacere sapere che queste fantastiche card sono il regalo di Anastasia per voi! Per scoprire come riceverle, stamparle e utilizzarle nei vostri scatti ☕️caffettosi vi basterà fare un salto sul blog (link diretto qui sul mio profilo!) ? Vi aspettiamo! ✌? Buona colazione e buon Venerdì! #typegoodies #LeCreativeCheAmoSuInstagram . . . . . #buongiorno #colazione #buonacolazione #buonVenerdì #rubrica #card #creativityfound #creativelife #creativityeveryday #stationary #breakfastclub #flatlaytoday #flatlayforever #italianbreakfast #stationeryaddicted #Muffin #chocolovers #tazza #coffeeshots #coffeelovers #percorsicreativi #graphicdesign #mug #butfirstcoffee #coffeetime #espresso #blackcoffee #breakfasttime

A post shared by Marika ☕️ Breakfast&Coffee® (@breakfast_and_coffee) on

Viste le tue capacità stai avendo un incredibile successo e sono molti i brand che ti chiedono di collaborare con loro: Mulino Bianco, Tre Marie, Zuegg, Kimbo, Loacker, per citarne solo alcuni. Era un tuo obiettivo, quando hai iniziato a postare le tue colazioni, o non avevi pensato che ti sarebbe successo di essere contattata da certi colossi aziendali?

Non era un mio obiettivo all’inizio ma lo è diventato strada facendo; non credevo che il progetto avrebbe raggiunto tanto successo e attirato tanti interessati. Ad oggi ne sono ovviamente felice e lusingata, anche perché molte collaborazioni riguardano prodotti che a me già piacciono e di cui sono io per prima consumatrice.

C’è un marchio che non ti ha ancora contattata con cui sogni di poter collaborare?

Più che un marchio in particolare ci sono delle realtà con cui aspiro a stringere dei contatti e magari delle collaborazioni future.

Sto sondando il terreno sotto diversi punti di vista, magari su questo punto ci aggiorneremo più avanti 😉

⭐️Dreams are like Stars⭐️ Buongiorno! La colazione stamattina ve la offro direttamente da un Frecciarossa che viaggia in direzione @salonelibro di Torino dove vivrò un'esperienza unica in compagnia di @pandistelle ? Cercherò di portarvi con me facendovi vivere il più possibile della giornata, ma vi avverto: se soffrite di vertigini forse è meglio che non guardiate ? – qualche anticipazione su stories!- #sognandosivola #pandistelle #SalTo30 @salonelibroofficial . . . . . #buongiorno #buonacolazione #colazione #breakfastlovers #coffeetime #cappuccino #foodies #domenica #instagood #foodlover #buonadomenica #sundaymorning #cosebelle #biscotti #sogno #espresso #bestoftheday #travelblog #sognare #foodiesRoma #tastingtable #volare #stelle #at_diff #flatlayforever #flatlaytoday #comfortfood

A post shared by Marika ☕️ Breakfast&Coffee® (@breakfast_and_coffee) on

Oltre 20mila followers in Instagram, quasi 500 post. Questi sono i tuoi numeri da Instagramer, quali sono i tuoi numeri da moglie e mamma?

5 anni di matrimonio, 1 bimbo di quasi 3 anni e “millemila” cose da fare ogni giorno: come tutte le mamme lavoratrici incastro e dispongo le giornate in modo che tutti funzioni alla perfezione.

Adoro la nostra quotidianità in tre, lasciarci e salutarci la mattina con la promessa di ritrovarci tutti stretti la sera è il motore delle mie giornate. Andrea, mio marito, mi incoraggia e sostiene in tutte le mie avventure, posso dire di essere molto fortunata perché oltre ad essere un papà amorevole è anche il mio primo fan 🙂

Quello di Breakfast & Coffee è un progetto giovane e in continua crescita. Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Devo dirlo?! In famiglia abbiamo tutti davvero la passione per la cucina: io sono ferrata sulle preparazioni dolci, Andrea su quelle salate; entrambe le nostre mamme sono bravissime ai fornelli e immaginare un’attività familiare a cui poter lavorare tutti insieme sarebbe un vero sogno; una Bakery Coffee House che porta il nome di Breakfast&Coffee e sul menu abbia ogni goloseria per far colazione tutto il giorno sarebbe fantastico. Ora che l’ho detto, probabilmente non si avvererà mai 😀

Se state per fare una pausa caffè (o l'avete già fatta, che importa?) prendetevi 5 minuti per leggervi l'intervista che mi hanno dedicato gli amici di Wind Business Factor, una piattaforma nata per incoraggiare e dare visibilità a piccole/medie realtà giovani e creative! ?? Potete scoprire da dove nasce l'idea di Breakfast&Coffee e com'è diventata il progetto che conoscete oggi ? qualche piccola anticipazione anche sui programmi futuri! ?E qualche info in più su di me ovviamente, per conoscerci meglio? Trovate l'intervista completa sul sito di Wind Business Factor ?? Buon pomeriggio! . . . . #intervista #wind #windbusiness #breakfast_and_coffee #digital #mondodigitale #windbusinessfactor #startup #acceleratore #igersroma #igersitalia #startupper #virtuale #formazione #telecomunicazioni #about #aboutme #business #personalbranding #branding #interview #blog #foodblog #foodblogger #pausacaffè #instablog

A post shared by Marika ☕️ Breakfast&Coffee® (@breakfast_and_coffee) on

More in Life Style

ERMANNODONADONI>
To Top