Connect with us
DIMMI

dimmi!

3 ricette per RICICLARE le UOVA DI PASQUA

Food

3 ricette per RICICLARE le UOVA DI PASQUA

Durante il periodo che precede la Pasqua, ora possiamo confessarlo, avevamo già mangiato una quantità di uova di cioccolato sufficiente a coprire il fabbisogno energetico di un anno solare.

Risultati immagini per uova di pasqua

Arrivata la domenica di Pasqua, però, molti parenti e amici si sono ricordati di quanto noi amiamo ricevere in dono un bell’uovo di Pasqua, fondente, al latte, Kinder… non importa, tanto a noi il cioccolato piace tutto!

Peccato che dopo il periodo festivo, e dopo le innumerevoli occasioni per abbuffate e bevute senza freni, guardando il calendario ci rendiamo conto che il tempo rimasto a disposizione per prepararci alla prova costume si riduce sempre di più. Ma il quintale di uova al cioccolato no, quello è lì, che ci guarda attraverso la credenza e aspetta solo di essere consumato e assimilato dai nostri fianchi.

Risultati immagini per uova di pasqua

Un buon modo per allontanarlo dagli occhi e dal cuore, per evitare di attingerne QUOTIDIANAMENTE un pezzo (che poi diventano due, tre, e chi ci ferma più…) è quello di impiegarlo in alcune ricette del riciclo: in un colpo solo via ettogrammi di cioccolato tentatore ed ecco pronti per noi dolcetti da portare in ufficio, da regalare alle amiche, da dare ai nostri bimbi per merenda, o per le nostre colazioni energetiche (a colazione abusare di grassi e zuccheri si può, vero?)

Risultati immagini per ciambella con cioccolatini

Ecco dunque 3 ricette che vi faranno dire addio (fino alla prossima Pasqua almeno) alle tonnellate di cioccolato avanzato dai festeggiamenti:

Immagine correlata

TORTA al CIOCCOLATO FONDENTE della Pami (una torta al cioccolato così non l’avete MAI mangiata)

Vi serviranno:

200 gr di zucchero

200 gr di cioccolato fondente

2 cucchiai di farina

3 uova

100 gr di burro

Procedimento:

Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere il burro e il cioccolato sciolti precedentemente a bagnomaria, unire la farina e gli albumi montati a neve.

Mettere tutto in una tortiera imburrata e infarinata e infornare a 170 gradi per 30 minuti.

Risultati immagini per ciambellone con gocce di cioccolato

CIAMBELLA al cioccolato KINDER (golosissima e apprezzatissima da piccoli e non…)

Vi serviranno:

200 gr zucchero

300 gr farina

4 uova

300 gr di cioccolato kinder

1 bustina lievito in polvere per dolci

1 tazzina di latte

1 bicchiere olio di semi

Procedimento:

In due terrine differenti dividere i tuorli dagli albumi. Mettere metà dello zucchero in una e metà nell’altra, poi montate a neve gli albumi e i tuorli. Aggiungere ai tuorli l’olio di semi, la farina setacciata e continuare a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Incorporare gli albumi a neve al composto, mescolando dal basso verso l’alto per non smontarli. Sciogliere la bustina di lievito nella tazzina di latte, aggiungerla al composto e mescolare. Imburrare e infarinare lo stampo per la vostra ciambella, e versare un po’ più della metà del composto. Spezzettare il cioccolato Kinder in pezzetti di dimensioni di circa due cm (la precisione comunque non è necessaria) e adagiateli sulla sulla superficie del composto versato nella tortiera in modo omogeneo. Versare poi il resto del composto, che andrà a coprire i pezzetti di cioccolato impedendo che vadano a posarsi su fondo.

Infine cuocere in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 35 minuti.

Risultati immagini per milk chocolate cake

TORTA MORBIDA al CIOCCOLATO AL LATTE (questa è la regina delle torte per la colazione)

Vi serviranno:

6 uova

    180 gr di zucchero
    200 gr di cioccolato al latte
    150 gr di burro
    8 gr di lievito in polvere
    180 gr di farina
    35 gr di fecola di patate
    Procedimento:
    Tritare grossolanamente il cioccolato, poi ponetelo a sciogliere a bagnomaria con il burro. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero e, quando il cioccolato fuso si sarà raffreddato, unirlo alle uova, quando queste saranno diventate spumose e chiare.
      In un’altra ciotola unire farina, fecola e lievito setacciati e poi unirli al composto liquido. Versare il tutto in una tortiera imburrata e infarinata, poi cuocere la torta in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 70 minuti.
    (Le fotografie utilizzate sono ad unico scopo esemplificativo.)

More in Food

ERMANNODONADONI>
To Top