Connect with us
DIMMI

dimmi!

Tonifichiamoci in acqua: gli esercizi da fare in vacanza

Bellezza

Tonifichiamoci in acqua: gli esercizi da fare in vacanza

Sole, caldo, ombrelloni e sdraio… ma chi ha detto che le vacanze devono per forza renderci più pigre?  Non dobbiamo solo rilassarci, ma  rimanere o per rimetterci in forma. Dunque…ecco come approfittare delle stupende giornate in spiaggia.

L’attività sportiva praticata al mare o in piscina è consigliata a chiunque ed è da considerarsi la più completa. Ci consente di allenare tutti i muscoli del corpo senza provocare  microtraumi o ripercussioni alla colonna vertebrale.

La ginnastica in acqua aiuta a rassodare e a tonificare il corpo, apporta benefici alla circolazione e alla respirazione.

Ecco tre esercizi semplicissimi ma fondamentali per chi desidera godere dei benefici dell’acqua

1 – esercizio Warm up on the sea shore

Camminare  fa bene di per sé, ma se siamo in spiaggia e sulla battigia tanto meglio!

Un consiglio sull’orario migliore? La mattina presto o al tramonto

10 minuti di cammino partendo dall’acqua sino alle caviglie arrivando sino alle ginocchia.

A cosa serve:

  • Camminare sulla sabbia stimola il ritorno linfatico
  • l’acqua fino alle ginocchia aiuta a drenare gambe e caviglie
  • lo iodio marino combatte la cellulite.

2 – esercizio: Water walk


– Immergersi in acqua fino all’altezza del petto, ginocchia leggermente piegate.

– Avanzare a passi molto lenti, muovendo le braccia avanti-indietro, in modo da sentire il rapporto degli arti inferiori con l’acqua nelle diverse fasi del cammino.

  • Procedere in direzione orizzontale, obliqua, circolare. Qualche minuto per direzione
  • Andatura Skip, corsa a ginocchia alte sul posto o in movimento.                                            Sollevare le ginocchia formando un angolo di 90° tra coscia e gamba, alternando arto sinistro con quello destro. 3 ripetizioni da 10 secondi recupero 10 secondi. Ripetere l’esercizio per almeno 3 volte. Pausa di 1 minuto tra una serie e l’altra. Aggiungere le andature giorno per giorno in questo ordine Skip, Calciata, saltelli apro e chiudo, sforbiciata.

–   Respirare normalmente.
A cosa serve: Massaggia e stimola la circolazione. Distende e attenua lo stress.

3 esercizio: Shoulder Shrug


– Restare immerse in acqua all’altezza del petto,

– ginocchia leggermente piegate,

– braccia rilassate normalmente lungo il corpo.

  • Sollevare le spalle vicino all’orecchio e lasciarle cadere. 20 ripetizioni per 3 volte
  • Ruotare alternativamente le spalle indietro e poi in avanti. 20 ripetizioni per 3 volte.
  • Ruotare entrambe le spalle insieme, prima avanti poi indietro.20 ripetizioni per 3 volte
  • Respirare sempre normalmente.
  • A cosa serve: Scioglie, allevia la tensione e tonifica  la muscolatura delle spalle.

di Betty Lucchini, docente di scienze motorie e sportive, metodologo dell’allenamento e formatore SdS Coni, preparatore fisico.

More in Bellezza

BonaldiMotori
To Top