Connect with us
MILLE

dimmi!

STRIPPING: cos’è e perchè farlo

Pets

STRIPPING: cos’è e perchè farlo

Jack Russell, Bassotti, Westhigland, Schnauzer, Fox Terrier. Dolcissimi e bellissimi cagnolini dal pelo ruvido. Quel buffo pelo che, con tanto di baffetti e barbetta, fa risultare i nostri amici a 4 zampe, davvero irresistibili! Ma curare il pelo ispido non è un gioco da ragazzi, anzi… per loro serve lo stripping!

PERCHE’ STRIPPARE?

La tecnica dello stripping ha la funzione di rigenerare il pelo in modo naturale, soddisfacendo un’esigenza indispensabile per i cani che vivono in appartamento, quella di sostituire il processo naturale di caduta del pelo. Per i cani a pelo ruvido, non usare questa tecnica ma utilizzare la macchina tosatrice, significa rovinare il pelo, rendendolo meno folto e danneggiandone il colore.

COME FUNZIONA LO STRIPPING?

Lo stripping viene effettuato a mano con l’ausilio di coltellini speciali privi di lame con i quali si toglie il pelo morto. Tale tecnica richiede una grande esperienza da parte del toelettatore che deve innanzitutto saper valutare attentamente se il pelo è maturo e pronto per essere rimosso. Se così non fosse lo stripping causerebbe irritazione della pelle e dolore all’animale.

Ho un Jack Russell a pelo ruvido e purtroppo le mie esperienze ad oggi sono state molto negative: croste su tutto il corpo, chiazze completamente prive di pelo, pelle irritata e linea del pelo fatta a caso. Lo stripping è una tecnica difficile, che in pochi sanno fare bene, ecco perchè è importante informarsi attentamente prima di lasciare il proprio cane.

More in Pets

BonaldiMotori
To Top