Connect with us
DIMMI

dimmi!

Prepariamo insieme i veri cookies americani?!?

Food

Prepariamo insieme i veri cookies americani?!?

Metti un pomeriggio senza impegni, il gatto che stranamente sonnecchia e tante gocce di cioccolato.

Questi i tre ingredienti principali dei veri cookies americani.
Perchè ci vuole tempo, ma non troppo, freddo polare all’esterno e voglia di qualcosa di godurioso.
Più volte ho desiderato realizzarli, ma non avevo mai trovato la ricetta perfetta, finchè, all’improvviso, eccola!
La ricetta è di Chiarapassion… che non ne ha mai sbagliata una nemmeno per sbaglio!

Morbidi, corposi, gommosi all’interno (chewy) con i bordi dorati e leggermente croccanti: una vera libidine!

Vi avverto però: questi cookies diventano una vera droga e appena finiscono ti penti per non averne fatti di più.

INGREDIENTI (per 22 cookies):

– 280 gr Farina 0
– 1 e 1/2 cucchiaino Amido di mais
– 1 cucchiaino Bicarbonato di sodio
– 1/2 cucchiaino Sale rosa dell’Himalaya
– 170 gr Burro (per me, senza lattosio)
– 150 gr Zucchero integrale di canna
– 100 gr Zucchero bianco
– 1 Uovo intero (temperatura ambiente)
– 1 Tuorlo (temperatura ambiente)
– 2 cucchiaini Estratto di Vaniglia
– 150 gr Gocce di cioccolato

PROCEDIMENTO:

Step 1
In una ciotola uniamo il burro fuso con lo zucchero biano e quello di canna e mescoliamo con una frusta a mano per 30-40 secondi.
Uniamo l’uovo, il tuorlo e la vaniglia e mescoliamo bene.

Step 2
In una grande ciotola versiamo la farina, l’amido, il bicarbonato e il sale.
Versiamo quindi gli ingredienti umidi su quelli secchi e mescoliamo con un leccapentole per 1 minuto fino a quando il tutto è ben amalgamato, senza tuttavia lavorare eccessivamente l’impasto.

Step 3
Aggiungiamo le gocce di cioccolato, tenendone qualcuna da parte, e incorporiamole.
Copriamo dunque la ciotola con pellicola alimentare e lasciamo riposare in frigo per almeno 3 ore (se non tutta la notte, come ho fatto io).

Step 4
Tiriamo fuori l’impasto dal frigo e lasciamo riposare a temperatura ambiente per una decina di minuti.
Mentre preriscaldiamo il forno a 175 gradi con funzione ventilata, foderiamo la leccarda con carta forno.
Aiutandoci con un dosa gelato formiamo tante palline (più alte che larghe) di circa 40 g l’una. Posizionamo i biscotti su una teglia ricoperta con carta forno, distanziandoli bene perché in cottura tendono ad espandersi.
Informiamo per circa 12-13 minuti e, una volta sfornati, lasciamoli sulla leccarda per altri dieci minuti (continuano a cuocersi infatti) e disponiamo su di essi le gocce tenute da parte.
Tasferiamoli infine su una gratella e lasciamo raffreddare.

More in Food

ERMANNODONADONI>
To Top