Connect with us
DIMMI

dimmi!

PIEMONTE: TORINO e MOLTO altro ancora

Viaggi

PIEMONTE: TORINO e MOLTO altro ancora

Un’emozionante discesa lungo i pendii innevati di uno dei tanti comprensori sciistici, o una più rilassante gita tra le colline del Monferrato o nelle Langhe per deliziarsi con le eccellenze enogastronomiche locali, oppure ancora un coinvolgente viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta delle residenze dei Savoia. Il Piemonte è un territorio che offre una straordinaria varietà di itinerari paesaggistici, artistici e architettonici tutti ugualmente incantevoli.

La tappa di partenza ideale è Torino. Prima capitale del regno d’Italia, di cui reca ancora tracce indelebili come Palazzo Madama, la città e i suoi immediati dintorni hanno musei strepitosi e sono disseminati da edifici e architetture sfarzose, come la seicentesca Villa della Regina nella zona collinare; il Castello del Valentino sulle rive del Po; la Venaria Reale, gioiello di epoca barocca che presenta tutto l’anno un calendario fitto di eventi. Riconosciuto simbolo di Torino, la Mole Antonelliana con la sua cupola alta oltre 168 metri, segna lo skyline della città ed inoltre ospita il Museo Nazionale del Cinema. L’aura magica che avvolge il capoluogo ha un punto nevralgico nel Museo Egizio, il secondo al mondo dopo quello del Cairo per qualità e quantità di reperti (oltre 3000). Nel suggestivo centro storico, il cui salotto è Piazza San Carlo, da non perdere all’interno del Duomo è la Cappella della Sindone, impareggiabile capolavoro del ‘600. La Sacra Sindone è oggi ospitata, ma non visibile, nel vicino Museo della Sindone.

Proseguendo verso sud si entra nel Cuneese, incontrando a Saluzzo uno splendido esempio di architettura gotico-medievale: la Basilica di San Giovanni (1281) che racchiude splendidi affreschi. Verso sud-est ecco le Langhe, con l’aristocratica Alba, dove scoprire, insieme al tartufo bianco, alcuni vini rinomati in tutto il mondo: Nebbiolo, Barolo, Dolcetto, Barbera, Barbaresco.

 

Risalendo verso nord, superata Alessandria, si raggiungono le province di Vercelli, Novara e Biella, scrigni naturalistici di laghi, di valli segrete e di monti tra cui svetta poderoso il massiccio del Monte Rosa. Questa è terra di buon cibo e vini eccelsi, di arte e di cultura. Da segnalare sono le chiese romaniche affrescate da valenti artisti come Gaudenzio Ferrari e il Lanino, insieme ai santuari, di cui i più celebri sono quelli di Oropa e del Sacro Monte.

Tutto questo e molto altro è il Piemonte, terra generosa di eccellenze artistiche e magici paesaggi, che offre un ventaglio di esperienze tutte da vivere intensamente.

More in Viaggi

ERMANNODONADONI>
To Top