Connect with us
DIMMI

dimmi!

OSTRICA: regina del mare e dell’AMORE

Eros

OSTRICA: regina del mare e dell’AMORE

Due calici di bollicine, un’atmosfera calda e accogliente, rose rosse come centrotavola e un vassoio di prelibate ostriche.

Il preludio ideale a una notte di passione! Perché da che mondo e mondo l’ostrica è afrodisiaca…oppure no?! Non voglio sicuramente sfatare un mito, che trova le sue radici nell’Antica Roma e prosegue fino al più recente Casanova, abituale consumatore di ostriche: ne mangiava 50 a colazione per sostenere le sue prodezze amorose, ma è bene conoscere meglio le effettive proprietà di questo mollusco.

Da sempre considerate l’afrodisiaco per eccellenza, aiutate anche dalla loro forma e consistenza, le ostriche contengono considerevoli dosi di zinco, utile per la produzione di testosterone. In poche parole questo minerale aiuta sia la fertilità che la performance sessuale – quindi sono afrodisiache – ma ne possiedono dosi più elevate altri alimenti come le mandorle o alcuni fagioli, certamente molto meno adatti a una cena a lume di candela e a una notte d’amore successiva.

Quindi continuiamo a definirle AFRODISIACHE e a utilizzarle come protagoniste di cenette romantiche! Magari non sono imbattibili da questo punto di vista, ma sicuramente hanno sulla psiche effetti migliori di qualsiasi altro alimento. Se accompagnate dallo champagne l’effetto sarà assicurato…

More in Eros

ERMANNODONADONI>
To Top