Connect with us
DIMMI

dimmi!

Le paure delle MAMME

Mamma

Le paure delle MAMME

Diventare mamma è sicuramente l’esperienza più intensa, emozionante e sconvolgente della vita di una donna! Si viene investite da un profondo cambiamento,  si acquisisce una nuova percezione di sé, della vita.

 

Essere mamma comporta anche impegno, fatica, totale dedizione, soprattutto nei primi anni di vita del bambino e se si tratta del primogenito anche a causa dell’inesperienza. Quante volte si sente dire: “vedrai con il secondo sarà una passeggiata”, sempre che il secondo non sia una piccola peste.

Tuttavia vorrei parlare di un aspetto che spesso viene sottovalutato o poco considerato e riguarda invece moltissime neomamme alle prese con la loro gioia più grande. Si tratta delle paure, dei timori che facilmente possono insorgere nella gestione di un figlio.

Mangerà a sufficienza? Lo svezzamento procede nel modo corretto? Lo vesto troppo o troppo poco? E se prendesse freddo? Si è ingozzato! Continua a piangere e non so come calmarlo! Sono solamente alcuni dei quesiti e delle preoccupazioni che riguardano la quotidianità della mamma di un bimbo piccolo, che appaiono banali, ma sommati possono diventare un problema e creare una sorta di “ansia da prestazione”. Con un neonato prendere degli spaventi è facile e possibile, che sia per via di una febbre molto alta, pianti ininterrotti o altri fenomeni e questo può scatenare un meccanismo in grado di produrre un senso di inadeguatezza.

Sarò una brava mamma? Sono in grado di gestire il  mio bambino? Non sono domande così assurde! Sono paure o timori leciti, perché nessuno può insegnare un “mestiere” così complesso e anche perché occuparsi di ciò che di più caro si ha al mondo può suscitare apprensione.

I papà hanno il ruolo importante di essere dei pilastri per le mamme, rassicurandole, impedendo che il panico le assalga. E comunque care mamme, cercate di far prevalere la gioia piuttosto che le preoccupazioni, perché quando saranno teenager sì che ne avrete di cose di cui aver timore!!!

Photo credits:

babycenter.com

sheknows.com

healthandmindcare.com

wallpaperclicker.com

More in Mamma

ERMANNODONADONI>
To Top