Connect with us
MILLE

dimmi!

Le MURA, la città e l’UNESCO

Viaggi

Le MURA, la città e l’UNESCO

UNESCO, acronimo che, per chi non lo sapesse, sta per United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, ovvero l’organizzazione che si occupa di promuovere la pace tra le nazioni attraverso l’istruzione, la cultura, la scienza, la comunicazione, l’informazione.

Ebbene, con grande, immensa gioia, le mura di Bergamo sono state recentemente iscritte nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco. Che Bergamo fosse bella, non c’era certo bisogno di dirlo, ma questa è davvero una conquista. Le nostre mura, le cui origini risalgono ai tempi della Serenissima, sono un autentico gioiello architettonico.

Un grande onore, un’immensa gioia per tutti i bergamaschi e un ulteriore richiamo per il turismo! Da questo 9 luglio Bergamo ci sembra ancora più bella! E un sentimento di orgoglio e fierezza ha sicuramente colpito ciascun bergamasco.

In queste sere, non troppo calde e afose, fate un giro in città alta, lasciate l’auto o la moto in città bassa o in un parcheggio delle mura e percorretele a piedi, ammirando il paesaggio e godendo appieno di questa bellezza. Perché purtroppo a volte ciò che ci è più vicino si tende a darlo per scontato…e non esiste errore più grosso.

Follow @italian_landscapes_and_cities Foto di @sarapozzi92

A post shared by BERGAMO🇮🇹 (@bergamocityitaly) on

More in Viaggi

BonaldiMotori
To Top