Connect with us
DIMMI

dimmi!

Le LEGGENDE dell’albero di NATALE

Design

Le LEGGENDE dell’albero di NATALE

È il periodo delle luci sfavillanti e degli alberi addobbati, dei sorrisi dei bambini e degli abbracci degli adulti che scaldano il cuore.

Però non tutti sanno che, oltre alle tradizioni cristiane, il Natale, e in particolar modo l’albero è circondato da leggende e storie che si tramandano nei tempi e negli anni.
Storie di piramidi addobbate per omaggiare il Dio Sole, tradizione che nel tempo è stata riproposta e che è giunta in altri popoli che hanno deciso di utilizzarla e di adattarla alla loro cultura, utilizzando qualcosa che si avvicinasse all’immagine di una piramide, quindi un abete.
Leggende che narrano di un ragazzo dei Paesi del Nord che per ripararsi dalla neve si è nascosto sotto un abete, e la stessa neve sui rami dell’albero abbia creato effetti magici e splendenti con la luce del sole, da qui l’idea di illuminare gli alberi.
Tante e diverse sono le storie nascoste sotto gli alberi di Natale insieme ai regali, ma forse l’unica reale è quella delle decorazioni e illuminazioni, infatti tempo fa le decorazioni erano costituite solamente da nastri, piante e agrifoglio; nel 1882 fu Edward Hibberd Johnson, inventore e socio di Thomas Edison ad avere l’idea di attorcigliare un filo di lampadine colorate intorno al suo albero di Natale: si trattava di 80 lampadine rosse, bianche e blu delle dimensioni di una noce.
Il signor Johnson fu il primo a illuminare l’albero di Natale come lo intendiamo noi oggi, e a ricreare quella magia e quella atmosfera che solo nel mese di dicembre si respira nell’aria.

Photo credits:

www.pinterest.com

More in Design

ERMANNODONADONI>
To Top