Connect with us
DIMMI

dimmi!

Le INFLUENCER del PULITO sbarcano su INSTAGRAM

Design

Le INFLUENCER del PULITO sbarcano su INSTAGRAM

Dimenticatevi i vestiti super fashion, le spiagge bianche dei Caraibi, i tutorial sul make up e le foto di paesaggi esotici, in Instagram atterra una nuova tipologia di influencer: le cleaning influancer.

Ebbene sì, via gioielli, macchine di lusso e scarpe tacco dodici e largo a spugna, detergente e secchio. Le cleaning influancer, letteralmente le influancer del pulito, stanno acquistando followers a vista d’occhio, grazie ai loro preziosi consigli su come avere una casa perfetta e super pulita.

La tendenza è nata qualche anno fa grazie a Marie Kondo che con il suo libro “il magico potere del riordino” aveva aperto nei nostri cuori la speranza che fosse possibile vivere in un ambiente ordinato e organizzato al millimetro. Un metodo che ha avuto enorme successo, tanto da diventare una serie firmata Netflix.

Oggi le cleaning influencer sono tante, così come i loro consigli su come avere lavelli brillanti, letti piegati alla perfezione, cassetti in ordine e pavimenti lucidi. Ognuna ha il suo segreto, il mix perfetto di prodotti, il consiglio della nonna e il metodo migliore per ottenere il risultato più strabiliante e, grazie a Instagram, condividono questi preziosi consigli con il resto del mondo, nella speranza che l’ossessione del pultio diventi contagiosa.

Anche in Italia le cleaning influancer stanno prendendo piede; ecco alcuni dei profili più seguiti:

YESYOUCANDEGGINA

Quasi 7mila followers per questa giovane ragazza che, con le sue decine di stories quotidiane, testa e recensisce tantissimi prodotti per le pulizie di casa:

Titty&Flavia Soluzionidicasa

Macchie difficili? Pavimenti che non diventano mai abbastanza lucidi? Bucato che si ingrigisce? Chiedete consiglio a loro per trovare la soluzione ad ogni vostro problema di sporco e disordine…

View this post on Instagram

Oggi, l'una affianco all'altra, ci sfidiamo a chi trova più #soluzionidicasa ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Ci aiutate? Ogni commento, richiesta, suggerimento è il benvenuto! Vogliamo aprirci a nuovi prodotti che possono essere facili per voi da trovare e utilizzare, senza pregiudizi!⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ .⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Potete anche taggarci nelle stories (@tittyeflavia) o rispondere al form delle domande su #igstories⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ .⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ .⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ . ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ #tittyeflavia #soluzioni #domesticplanner #planner #organizer #etvoila #instagramoftheday #instagood #iconsigliditittyeflavia #soluzionidicasa #instagood #simple #faidate #diy #cleaningtips #cleaninginfluencer

A post shared by Titty&Flavia Soluzionidicasa (@tittyeflavia) on

LAROTTEN

Non una cleaning influancer pura, ma tra consigli su viaggio, skin care e letture, la Rotten – diventata famosa per le sue imitazioni delle più famose blogger italiane – ci parla anche di detersivi e lavelli, una delle prime in Italia a pubblicare tutorial sulla pulizia di casa.

View this post on Instagram

Qualcuno ha “criticato” la mia scelta di creare una sorta di programma settimanale, dicendo che avrei perso il punto di forza della mia pagina: la spontaneità. “Perché a noi piace aprire le tue stories e non sapere mai cosa aspettarci”. Oppure ancora “Non mi é piaciuto che chiedessi a noi quali argomenti preferiamo, non siamo al ristorante”. Spiego un paio di cose (e vai di polemica del martedì mattina 🙌🏻): Il “programma” è composto da argomenti che ho SEMPRE trattato, semplicemente ora hanno un giorno dedicato. La cosa è funzionale anche a me, perché sapete che io sono incostante, vi dico “vi parlerò di questo” e poi magari non lo faccio più. Questo metodo mi disciplina. Ad alcuni non interessano i discorsi, ad esempio, sul beauty e quindi ora sanno che il venerdì possono skippare quelle stories o, al contrario, tenersi pronti per il mercoledì delle pillole di criminologia. Questi sono gli argomenti BASE di ogni giornata, non GLI UNICI, forse questo non era chiaro. Perché vi chiedo di scegliere magari tra due argomenti di tanto in tanto? Perché a me creare contenuti, o anche banalmente stories, richiede tempo. Tempo che vorrei fosse impiegato per creare qualcosa che so per certo interessi. Non di fare uno sbattimento inutile. In ultima battuta vi do un consiglio: se volete la sorpresa quotidiana delle stories, non salvatevi questa foto col programma. Così vi sorprenderò sempre. ❤️ Ps. Sí, questa è la foto che @misscreamycreamy mi ha aiutato a fare 😂 (Oddio!!! Ma lei sponsorizza Natural Mojo e io ci parlo??? Oddio!!! 😱). 😏

A post shared by Valentina (@larotten) on

WELCOMETOANNASHOME

Foto bellissime della sua casa perfetta in ogni angolo: pulita, immacolata, quasi un museo. Seguitela se il vostro sogno è essere circondati da un ordine rigoroso.

View this post on Instagram

🧑🏻Il giovane, 👴🏻il vecchio e l’asino🐴. 🌸Buon lunedì tesorine!🌸 🤔A volte ricevo dei commenti che mi lasciano un po’ così😶.Spesso ho risposto a queste persone che personalmente, se qualcosa non mi piace, passo oltre➡️, perché non trovo alcun senso nei commenti cattivi🤷🏼‍♀️,che servono spesso solo a far star male l’altra persona🥺. 🌸Ovviamente non mi riferisco alle critiche costruttive,fatte con educazione,che sono sempre ben accette!🌸 Quando io,o qualcuna delle mie insta-amiche,riceviamo dei commenti di questo genere,penso sempre ad una favola che leggevo da bambina, e voglio ricordarla anche a voi. ✨C’era una volta un anziano signore, che doveva fare un viaggio insieme al figlio, per vendere il loro asinello🐴. Per un certo tratto di strada, il padre👴🏻stava in groppa all’asino, mentre il figlio andava a piedi.Vedendoli così, la gente li criticava:“Guardate quell’uomo🤨,non ama suo figlio,lo lascia far fatica finché lui sta bello comodo in groppa all’asino!” 😣Turbato,l’uomo scese dall’asino,e lasciò il proprio posto al figlio.Dopo un po’,incontrarono delle altre persone,e anche questi iniziarono a canzonarli:“Guardate quel povero vecchio😨!Il figlio,giovane e forte,non ha nemmeno il buon gusto di lasciare a quel poveretto il posto sull’asino!!” 🧑🏻A quel punto, il giovane pensò di invitare il padre a salire sull’asino insieme a lui.Così avrebbero vinto tutte le malelingue. Dopo un po’, ricominciarono le prese in giro:“Guarda quei 2!Senza alcun rispetto per quella povera bestia,costretta a portarne ben 2 sulla groppa😓!” 😰Pieni di senso di colpa,i 2 scesero,e decisero di andare entrambi a piedi,e lasciare l’asino libero di camminare senza pesi in groppa. 😳Tuttavia,poco dopo ricominciarono a sentirsi sbeffeggiati:“Guardateli!Hanno un asino perfettamente sano che potrebbe portarli in groppa,invece sono talmente stupidi😂da andare a piedi!”. ❓Morale della favola? Non si può far contenti tutti, non si può piacere a tutti. ❓La persona a cui devi piacere di più?Te stesso, e, per quanto mi riguarda, la mia famiglia e quei pochi amici più stretti! ❓Siete d’accordo? ❓Oppure vi impegnate per piacere sempre a tutti? Ci riuscite davvero? 😘Un bacione‼️

A post shared by Anna – All About Home (@welcometoannashome) on

 

 

More in Design

ERMANNODONADONI>
To Top