Connect with us
DIMMI

dimmi!

La seconda GIOVINEZZA dei 40

Life Style

La seconda GIOVINEZZA dei 40

Si sa, faccio parte degli anni 80, di quella categoria di persone che hanno vissuto cose ed esperienze che al giorno d’oggi stanno pian piano sparendo, quindi tra qualche tempo entrerò negli ‘anta’, i mitici 40, come li definiscono molti.

Perché mitici?
Mitici perché secondo diversi studi i 40 anni dai più sono visto come un traguardo e una svolta, ebbene si, una seconda giovinezza da rivivere con la consapevolezza e la maturità acquisite con il tempo.
Si acquisisce maggiore sicurezza, quella stessa sicurezza che in realtà è caratteristica di un nuovo passaggio della vita, questi anni possono essere un nuovo inizio grazie alla crescita dei propri figli e al ritaglio di propri spazi, si raggiunge, insomma, un certo fascino ammirato da tutti.
Ma pensandoci seriamente, visto che prima della fatidica data, ho davanti ancora 3 anni, quali sono le cose che mi piacerebbe fare, e che non ho ancora fatto, vuoi per mancanza di coraggio e per mancanza di ispirazione?
È presto detto.
Ecco a voi le cose che mi piacerebbe fare prima dei 40:
– Una vacanza tra amiche come si faceva ai vecchi tempi,
– Fare il bagno di mezzanotte, senza poi avere gli acciacchi dell’età,
– Buttarmi con il bungee jumping,
– Andare a un concerto punk,
– Farmi i capelli rosa senza passare per pazza, tanto vanno di moda,
– Smettere di usare la bilancia,
– Fare un viaggio da sola,
– Vivere per un po’ di tempo in California,
– Fare surf alle Hawaii,
– Prendere una pianta e curarla e amarla senza farla morire,
– Innamorarmi di nuovo e sempre della stessa persona, perché diciamocelo i primi tempi dell’amore sono bellissimi,
– Avere un secondo figlio, magari femmina (chiedo troppo, lo so),
– Avere il lavoro dei sogni,
– Iniziare a tirarmela un po’, perché tutto ciò che è la mia vita va bene così,
– Avere un’idea geniale,
– Avere la risposta giusta al momento giusto.

La lista sarebbe molto lunga ma ci sono certe cose che sono un po’ segrete e quindi restano lì dove sono.
Quindi tutto ciò per dire, che tu abbia 40 o 20, non importa, la giovinezza la puoi vivere sempre, in base a quello che ti senti tu, perché alla fine parte tutto da te.

Photo credits:
Pinterest.com
Wearthit.com

More in Life Style

ERMANNODONADONI>
To Top