Connect with us
DIMMI

dimmi!

I PIERCING tornano alla grande, ma solo sulle ORECCHIE

Moda

I PIERCING tornano alla grande, ma solo sulle ORECCHIE

I piercing, si sa, come i tatuaggi, non passano mai di moda, soprattutto in questi ultimi anni se ne sono visti di qualsiasi tipo e sfaccettatura, ma se per i tatuaggi bisogna pensare al soggetto e al dove, per i piercing è più semplice basta decidere in quale parte del corpo farlo.

Ma per quest’anno la soluzione è anche più semplice infatti il trend è tutto concentrato sull’orecchio, avete capito bene, non sto parlando, però, dei semplici buchi nei lobi, o dei più classici Helix o Tragus piercing, che sono quelli più in voga, parlo di buchi particolari che interessano soprattutto le cartilagini dell’orecchio, ma credetemi appena capirete di cosa sto parlando ve ne innamorerete subito.
Ecco qui i tre tipi che io preferisco.

ANTI-TRAGUS
Questo buco interessa la parte di cartilagine vicina al lobo, è abbastanza doloroso farlo, ma credetemi l’effetto fashion è assicurato.

SNUG
Questo è un piercing che non tutti posso fare, in quanto dipende dalla conformazione dell’orecchio, infatti si tratta di una piega a metà del padiglione auricolare e deve essere abbastanza profonda per poter accogliere un orecchino. Anche in questo caso, il dolore potrebbe essere elevato, ma il risultato è fantastico.


DAITH
Questo è in assoluto il mio preferito, si tratta di un piercing che si effettua in quella parte di cartilagine che si trova sopra il tragus chiamata radice dell’helix.
È un buco particolare che sta bene a tutte e poi è supercool, magari un giorno potrebbe essere mio.
Ora non vi resta che scoprire quali sono gli altri possibili piercing da fare all’orecchio e decidere il vostro preferito.

Chiara Ferragni

Photo credits:
Pinterest.com

More in Moda

ERMANNODONADONI>
To Top