Connect with us
DIMMI

dimmi!

DONNE DI BERGAMO: Giulia Facchinetti titolare della Wellness Boutique

BERGAMO

DONNE DI BERGAMO: Giulia Facchinetti titolare della Wellness Boutique

Il cognome celeberrimo svela le sue origini, è infatti la quinta ed ultima figlia di Roby Facchinetti, cantante dei Pooh.

Nata e vissuta a Bergamo, Giulia Facchinetti, è la titolare della Wellness Boutique situata alla Rotonda dei Mille.

 

Giovane e bellissima, viso fanciullesco, lunghi capelli biondi e fisico statuario. Abbiamo incontrato Giulia proprio nella sua Wellness Boutique, e siamo rimaste ammaliate dalla sua semplicità e professionalità. Una giovane donna, una mamma dolce e premurosa, che con umiltà e spirito di inizitiva ha saputo costruirsi una vita piena e soddisfacente, una carriera invidiabile e una famiglia piena d’amore.

 

 

Nonostante le influenze artistiche del papà, Giulia, sin da piccola, capisce di essere votata ad altro, e perciò sceglie di seguire la propria strada, intraprendendo la carriera economica, che la appassiona fortemente.

Dopo gli studi universitari frequenta un master in entrepreneur, che la porterà a vivere l’esperienza che ci descrive come più formativa della sua vita: il lavoro in Gewiss a fianco di Domenico Bosatelli, il quale diverrà per lei un vero e proprio mentore.

L’incontro con Juri Ambrosioni è determinante: tra i due sboccia l’amore, che li porterà ad unirsi in matrimonio nell’ottobre del 2016. Ma anche in ambito lavorativo inizia un vero e proprio sodalizio. Juri, infatti, che è già totalmente immerso nell’ambito del fitness, fa scoprire a Giulia, che era fino ad allora una semplice appassionata, le potenzialità di questo mondo. E lei, grazie al suo spirito di iniziativa imprenditoriale e alla voglia di costruire qualcosa di proprio, decide di buttarsi.

 

“Galeotto fu il viaggio negli USA” ci spiega Giulia. Infatti è proprio grazie a questa esperienza che lei e Juri iniziano a conoscere il mondo del wellness e del fitness da una nuova prospettiva, non più di massa, ma al contrario un mondo votato all’eccellenza, dove il cliente è seguito e curato in ogni suo piccolo passo, e l’allenamento è taylor-made, cioè creato ad hoc per lui.

I due giovani capiscono che questa è un’idea vincente da poter esportare anche in Italia, e così decidono di fare, inaugurando nel 2015 la Wellness Boutique, la prima del suo genere a Bergamo. Una palestra piccola, in centro città, con arredamento e macchinari d’eccellenza, dove il cliente è seguito a 360° sia nella fase di allenamento che in quella del relax. Un’ambiente in continua evoluzione, dove gli spazi vengono periodicamente riorganizzati e ammodernati, al fine di garantire un spazio sempre più funzionale e di altissima qualità. E’ questa la Wellness Boutique.

 

Giulia Facchinetti, in quanto donna appassionata di fitness, ha voluto dedicare dei programmi specifici studiati appositamente per il mondo femminile. Crede fortemente nel valore della consapevolezza del proprio corpo e dell’allenamento al fine di renderlo armonioso, allontanandosi il più possibile dalla ricerca spasmodica della perfezione, che ritiene nociva e limitante, lavorando invece per la ricerca del benessere.

A soli 27 anni Giulia è già mamma di uno splendido bambino di quasi due anni ed è in dolce attesa di un altro maschietto che nascerà a gennaio. Basandosi anche sulla sua esperienza personale ha deciso di studiare, insieme a Juri dei piani per l’allenamento pre, durante e post parto, convinta che sia un momento fondamentale durante il quale è necessario prendersi cura di se.

Giovane e ambiziosa Giulia è una donna in carriera, ma anche una mamma, capace di conciliare la vita familiare con quella lavorativa. Non si ritiene un’eroina della vita moderna, infatti crede che la capacità di fare tantissime cose contemporaneamente sia insita nel DNA femminile.

 

 

Vive a Bergamo con la sua famiglia e ha un rapporto bellissimo con tutti. A differenza del padre e del fratello Francesco ha deciso di non entrare a far parte del mondo dello spettacolo, nonostante le siano state fatte delle proposte, semplicemente perché non ritiene di avere una vocazione per ciò, e ad oggi, è fiera delle sue scelte e della vita che si è costruita, ed è motivo di orgoglio per papà Roby.

 Il legame con la sua famiglia di origine è fortissimo, e proprio il papà le ha trasferito la passione per la musica, che condivide con il marito. Ama le cose semplici, viaggiare e dedicarsi con passione al lavoro. E’ una giovane imprenditrice di se stessa, che ha saputo sfruttare con ingegno e maestria le proprie capacità e attitudini personali.

More in BERGAMO

ERMANNODONADONI>
To Top