Connect with us
DIMMI

dimmi!

Come MANTENERE i buoni PROPOSITI? RISPONDE LA PSICOLOGA

Psicologia

Come MANTENERE i buoni PROPOSITI? RISPONDE LA PSICOLOGA

Cara Silvia,

siamo al 15 gennaio ed ho già infranto tutti i buoni propositi fatti per il 2018!! Ogni anno è la stessa
storia: preparo una lista e poi non la seguo mai!! Perché?? Come posso fare per obbligarmi a
rispettarli?
Grazie per ogni prezioso consiglio!
Carla

—-
Cara Carla,
l’inizio dell’anno sancisce un nuovo avvio, una svolta in cui la nostra lista dei buoni propositi, dopo
essere stata scordata per mesi, riaffiora alla memoria pronta per essere iniziata il primo di gennaio!
Si comincia, così, carichi di entusiasmo e motivazione ad affrontare quanto rimandato da tempo e,
per qualche giorno, si riesce pure a mantenere quanto ripromesso; poi, gli impegni, la fretta, la noia
interagiscono con la determinazione e i propositi vengono lentamente, ad uno a uno, abbandonati.
Il rischio di un tale comportamento è che si crei un senso di frustrazione nell’individuo che,
colpevolizzandosi per non aver rispettato quando preventivato, sente di aver fallito
nell’intento prefissato.

Come fare, allora, per stabilire degli obiettivi che siano realizzabili?

FISSARE POCHI OBIETTIVI SPECIFICI: Ciò permette di restringere il campo d’azione, focalizzando l’attenzione e l’impegno su
determinate caratteristiche, e di controllare l’andamento di quanto si desidera mutare. Inoltre, “Fare
attività fisica tutti i giorni” non è un buon obiettivo perché troppo vago ed indefinito; meglio
stabilire qualcosa di più circoscritto, che ci chiami in causa in prima persona, come, ad esempio,
“Al lunedì andrò a yoga e il mercoledì in piscina”.
SCRIVERE I PROPRI OBIETTIVI: mettere per scritto i nostri obiettivi aiuta la mente a
focalizzarsi sulle attività che sono necessarie per realizzarlo e su quale sia il modo migliore per
raggiungerlo, iniziando a sviluppar la strategia più efficace per conquistare ciò che si vuole.
COINVOLGERE ALTRE PERSONE: cambiare un’abitudine e inserire un nuovo
comportamento richiede impegno e costanza ed è normale incappare in momenti di down. Per
superarli e riuscire a continuare nella concretizzazione dell’obiettivo è di gran aiuto avere tutto il
supporto disponibile: via libera alla condivisione con qualcun altro che funga da stimolo e/o
chiedere aiuto al partner o ai familiari!
PREMIARSI PER I SUCCESSI INTERMEDI: per mantenere alta la motivazione durante tutto il
tempo necessario al raggiungimento dell’obiettivo e per evitare di scoraggiarsi può risultare utile
stabilire degli obiettivi intermedi durante il percorso, in cui concedersi di festeggiare per quanto
conquistato. Anche se non abbiamo ancora raggiunto la vetta, ci siamo messi in cammino e stiamo
mantenendo alta la concentrazione: questo è già qualcosa per cui dobbiamo essere felici!


Avete qualche dubbio che vi attanaglia la mente? Ci sono domande che vi tolgono il sonno? State vivendo un periodo particolarmente stressante e non sapete più cosa fare? La psicologa risponde! Questa rubrica si pone l’obiettivo di affrontare insieme i problemi che quotidianamente fronteggiate e di approfondire i temi che più vi stanno a cuore, favorendo una sana riflessione.

Mandate le vostre domande all’indirizzo:

direzione@dimmibg.it

vi risponderemo qui!

Attenzione: la presente rubrica non può in nessun modo essere considerata come alternativa a un consulto psicologico o a un trattamento psicoterapeutico. Le informazioni e le risposte fornite dall’esperta hanno carattere generale, non ambiscono a fornire risposte risolutive né sono da intendersi come sostitutive di consulenza professionale. Le vostre domande saranno protette dal più stretto riserbo e quelle pubblicate, previo esplicito consenso del lettore, saranno modificate in modo da tutelarne la privacy.

More in Psicologia

ERMANNODONADONI>
To Top