Connect with us
DIMMI

dimmi!

ANSIA e ATTACCHI DI PANICO: 10 facili rimedi

Life Style

ANSIA e ATTACCHI DI PANICO: 10 facili rimedi

Dolori toracici, palpitazioni, tachicardia, senso di soffocamento, difficoltà respiratoria, forti capogiri, sensazione di perdita dei sensi, aumento della sudorazione e a forti sbalzi della temperatura corporea. Se questi sintomi vi dicono qualcosa, probabilmente avete vissuto un attacco di panico o un momento d’ansia.

Un fenomeno, quello degli attacchi di panico, diffuso e che colpisce uomini e donne sempre più giovani. I motivi possono essere di vario genere: la frenesia della quotidianità, le pressioni lavorative, quelle affettive, fino a traumi gravi e ricordi spiacevoli legati al passato.

Ragazza, l’attacco di panico o il momento d’ansia capita a tutte noi, è perfettamente normale esserne assaliti in momenti non particolarmente sereni della nostra vita. Ecco perchè saperli gestire è importante, per far si che un piccolo momento down non si trasformi in una patologia cronica.

10 FACILE RIMEDI DA ADOTTARE QUANDO ARRIVA L’ANSIA:

RESPIRA CON LA PANCIA

E’ la basa. Quando arriva il panico parte l’iper-ventilazione. In questi momenti la prima e fondamentale cosa da fare è concentrarsi sulla respirazione. Lunghi respiri lenti che portino l’aria fino alla pancia, senza fermarsi ai polmoni. Non tutti riusciamo ad avere una respirazione diaframmatica; ecco perchè è importante allenarsi: sdraiatevi e mettete una mano sulla pancia, fate respiri molto profondi concentrandovi proprio sulla parte addominale, gonfiatela e sgonfiatela fino a quando diventerà un movimento naturale.

BEVI UN BICCHIERE D’ACQUA

Bere un bel bicchiere di acqua aiuta a stroncare la paura crescente. Considera che quando sei ansioso ogni segnale di variazione del tuo corpo viene avvertito come qualcosa di grave: un semplice capogiro può trasformarsi in qualcosa di grosso e buttarti in uno stadio d’ansia ancora più profondo. Bere è un gesto semplice che aiuta a regolarizzare il respiro e a tenerti con i piedi per terra.

VISUALIZZA UN IMMAGINE PIACEVOLE

Chiudi gli occhi e immagina un luogo o una situazione che ti rendano felice come una vacanza imminente o una stanza di casa in cui ti senti a tuo agio. Allontanare il pensiero da ciò che ti ha scaturito l’ansia è fondamentale per stare meglio.

MANGIA UNO SNACK

Lo stomaco è strettamente collegato con il cervello, tant’è che quando siamo preoccupati o arrabbiati, la prima cosa che sentiamo dolere è proprio lo stomaco. Se arriva l’ansia mangia qualcosa, magari un cioccolatino che libera endorfina e ci regala quell’attimo di goduria tanto sognato.

BACIA E ABBRACCIA

Affetto, amore, endorfina, non c’è rimedio più efficace di un abbraccio o di un bacio per allontanare lo stress, l’ansia, la tristezza e il panico. Quindi prendi la persona che ti sta accanto nel momento dell’attacco è dalle un bell’abbraccio (certo se è stata proprio lei a causare l’attacco, non è il rimedio giusto da adottare).

STACCA LA SPINA E ASCOLTA UNA CANZONE

Quella che preferisci, che ti fa stare meglio. Allontanati dal computer, dal telefono, da tutto quello che stai facendo e chiudi gli occhi. Ascolta una canzone che ami, che scaturisca pensieri positivi e felici. Allontanati dal momento presente e dimentica l’ansia.

PROVA LA POSIZIONE DELL’AQUILA

Si tratta di una posizioni dello yoga che serve a combattere lo stress. In piedi, accavallate la gamba destra sulla sinistra, piegandola per riuscire a mettere il piede dietro al polpaccio. Allungate le braccia di fronte e incrociare il braccio destro sul sinistro. Piegate i gomiti tenendoli all’altezza del cuore e incrociare anche i polsi, fino a unire le mani tra loro, anche se parzialmente. Infine con il pollice della mano sinistra preme il punto sotto il naso.

MASTICA UNA GOMMA

Secondo uno studio del 2008, masticare una gomma può anche alleviare l’ansia, migliorare la ricettività e ridurre lo stress in momenti in cui si è multitasking.

TIENI A PORTATA UN ANTISTRESS

Una pallina di gomma o semplicemente un pezzettino di carta. Quando senti che il panico sta prendendo il sopravvento concentra la tua attenzione su un oggetto, magari qualcosa che ti permetta di creare (tipo pongo). Così facendo allontanerai il pensiero da ciò che fa male e ti calmerai automaticamente.

RIPETI UN MANTRA

Una parola, una frase, una canzone, una preghiera. Ripetere un mantra in continuazione può avere effetti magici, facendoti mettere da parte i pensieri superflui e a riporre la concentrazione sulla ripetizione stessa.

More in Life Style

BonaldiMotori
To Top